Black Circle

Cinema Horror, Film gotici Vecchio stile, Cinema di genere
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nymphetamine
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 51

MessaggioTitolo: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Sab Dic 27, 2008 1:46 pm

:cherry:

Ecco una seconda riflessione della Vostra Domina dei Sondaggi preferita....

RAPPORTO LIBRI-FILM...

Pensavo giusto ieri a quei libri che poi vengono trasformati in film...
Nella fattispecie IT dei grandissimo e poliedrico Stephen King re del romanzo horror...(senza nulla levare a Poe e Lovecraft...)

It...un libro spettacolare scritto in modo magistrale e pieno di suspence e ritmi incalzanti gestiti in modo favoloso da un lessico scorrevole e una lettura magnatica...
It...un film di bassissimo livello che non riprende nulla di quanto scritto nel favolosissimo libro...pessimo in tutto, il in modo particolare quendo alla fine It è un RAGNO!!!! scratch
Ma quando mai??? It è SOLO la nostra peggiore paura che si manifesta!!!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Angst
Testa di Zucca
Testa di Zucca
avatar

Numero di messaggi : 647

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Sab Dic 27, 2008 9:59 pm

In effetti, per quello che ho potuto notare, sono pochissimi i film tratti da libri che ne rendono giustizia. In un modo o nell'altro qualcosa viene "rovinato". Ad eccezione di pochissimi eletti, uno di questi e Carrie di S. King.

Spesso le storie vengono manipolate o totalmente cambiate in alcuni casi e ciò fa molto "incazzare" i lettori.

Quanto ad It, non ti so rispondere perchè il libro ancora devo leggerlo, e nonostante questo il finale del film mi ha lasciata perplessa e delusa.

Ma voglio fare l'avvocato del diavolo... se è come dici tu, che It incarna per King le nostre più profonde paure, può anche darsi che il regista sia aracnofobico Razz



P.S. non c'entra nulla con l'horror ma c'è un caso in cui il film mi è piaciuto di più del libro (che ho letto) ed è "l'ultimo dei mohicani". IMHO.

_________________
"La Paura uccide la mente" Paul Atreides
_______________
Ich bin die Angst und in meinen Augen glänzt der Tod
________________
_†_Sînye este Viaţa_†_
________________
_"Sono io la morte e porto corona,
io son di tutti voi signora e padrona
e davanti alla mia falce il capo tu dovrai chinare
e dell' oscura morte al passo andare.
"
_
La Morte, Ballata in fa diesis minore
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
OniBaka - 鬼馬鹿
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 60

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Dom Dic 28, 2008 2:42 pm

la mia opinione è semplice, nessun film sarà mai pari al romanzo da cui è tratto, perchè nessuna immagine e minimamente comparabile elle sensazioni e alle idealizzazioni date dalla nostra immaginazione.

cio non toglie che possono nascerne ottimi film , restando in tema king Stand by me ne è un esempio, ma il libro per chi ama la lettura sarà sempre incalcolabilmente meglio
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.onibaka.com/
Luca Zanconi
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 227

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Lun Dic 29, 2008 7:22 pm

Il Libro è quasi sempre migliore, certe emozioni sono esclusivamente dei libri e della nostra immaginazione, se tutti i libri(o quasi) sono superiori un motivo ci sarà.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.setiufo.org
Lady Lilbeth
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 54

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Mar Dic 30, 2008 3:14 pm

L' unica pecca di quel film è il finale rappresentato piuttosto sbrigativamente, in realtà il ragno c'è anche nel libro ma in maniera tutta diversa.
per quanto riguarda invece l'argomento del 3d, sono bene o male sulla stessa linea di Oni-Baka, sono due cose diverse, danno cose diverse, ma questo non significa che i film non debbano attingere dalla letteratura.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Mar Dic 30, 2008 5:12 pm

Io credo che , come è già stato tutto sommto detto, l Lettratura, da immagini ed emozioni più personali ed intime, oltre al fatto che, muovendosi su un piano diverso, riesca d immagazinare molte più cose e particolari di un storia di quanto possa riuscire a fare un film, che non può anche per costrizioni e limiti tecnici, non si può trasporre un libro come il signore degli anelli per filo o per segno, o ci vorrebbero kilometri di pellicola.
Per questo il libro risulta qusi sempre migliore rispetto ad un film, ma non dobbiamo dimenticare una cosa:.che una trasposizione è filtrata da un sceneggiatura, e non direttamente dal libro, quindi la storia è necessariamente riadattata.
Sulla Base dell'esperienza di anni e anni di cinema/letteratura ormai credo che si è capito che il paragone tra le due lascia il tempo che trova, perchè sono due cose diverse, ed è inutile tentare di aprire due porte con la stessa chiave, le ottiche sono diverse.
Ciò non toglie che, comunque certi rifacimenti di libri in film siano fatti coi piedi e condannbilissimi, però non me la sento di riconoscere un oggettiva superiorità del libro, perchè sono due cose diverse e appgano in maniera diversa.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://blackcircle.altervista.org/
Morrigan
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 21

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Gio Gen 01, 2009 1:03 am

a parer mio.........King nn vale poi tanto, visto che i finali nn li sà scrivere per niente :geek:
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Dottor Segaossa
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 92

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Gio Feb 05, 2009 2:03 pm

Morrigan ha scritto:
a parer mio.........King nn vale poi tanto, visto che i finali nn li sà scrivere per niente :geek:

per me è un idolo!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Ysingrinus
Black Circle's Star
Black Circle's Star
avatar

Numero di messaggi : 1106

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Ven Feb 06, 2009 9:34 pm

Morrigan ha scritto:
a parer mio.........King nn vale poi tanto, visto che i finali nn li sà scrivere per niente :geek:

Permettimi di dissentire completamente!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://drow.muzedon.com
Christine Death
Esperto
Esperto
avatar

Numero di messaggi : 390

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Ven Mag 15, 2009 2:42 pm

Windom ha scritto:
Io credo che , come è già stato tutto sommto detto, l Lettratura, da immagini ed emozioni più personali ed intime, oltre al fatto che, muovendosi su un piano diverso, riesca d immagazinare molte più cose e particolari di un storia di quanto possa riuscire a fare un film, che non può anche per costrizioni e limiti tecnici, non si può trasporre un libro come il signore degli anelli per filo o per segno, o ci vorrebbero kilometri di pellicola.
Per questo il libro risulta qusi sempre migliore rispetto ad un film, ma non dobbiamo dimenticare una cosa:.che una trasposizione è filtrata da un sceneggiatura, e non direttamente dal libro, quindi la storia è necessariamente riadattata.
Sulla Base dell'esperienza di anni e anni di cinema/letteratura ormai credo che si è capito che il paragone tra le due lascia il tempo che trova, perchè sono due cose diverse, ed è inutile tentare di aprire due porte con la stessa chiave, le ottiche sono diverse.
Ciò non toglie che, comunque certi rifacimenti di libri in film siano fatti coi piedi e condannbilissimi, però non me la sento di riconoscere un oggettiva superiorità del libro, perchè sono due cose diverse e appgano in maniera diversa.


Concordo totalmente
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Etania
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 293

MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   Mer Giu 06, 2012 10:42 pm

OniBaka - 鬼馬鹿 ha scritto:
la mia opinione è semplice, nessun film sarà mai pari al romanzo da cui è tratto, perchè nessuna immagine e minimamente comparabile elle sensazioni e alle idealizzazioni date dalla nostra immaginazione.

cio non toglie che possono nascerne ottimi film , restando in tema king Stand by me ne è un esempio, ma il libro per chi ama la lettura sarà sempre incalcolabilmente meglio

Non c'è molto da Aggiungere! Smile
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni   

Tornare in alto Andare in basso
 
LIBRO/FILM: Paragoni e Considerazioni
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Black Circle :: SEZIONE CINEMA :: Black Circle: Sezione Cinema-
Andare verso: