Black Circle

Cinema Horror, Film gotici Vecchio stile, Cinema di genere
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Black Circle Box

Ultimi argomenti
» Cialve!
Da Miliel Mer Ago 31, 2016 11:07 pm

» Che Musica c'è...
Da valet Sab Apr 12, 2014 11:09 am

» Daìdalos - Nuovo cortometraggio psicologico!
Da alendol Lun Mar 31, 2014 12:19 pm

» Insomnia - Cortometraccio horror da paura!
Da Max Mer Mar 05, 2014 1:20 pm

» Horror nelle Sale Cinematografiche
Da ArkhamMovie Gio Feb 27, 2014 5:41 pm

» ANNUNCI STAFF
Da Miliel Gio Set 12, 2013 12:43 pm

» Buon Compleanno Hellraiser!!!!!
Da Rorschach Gio Set 12, 2013 2:07 am

» Happy Birthday to YOU!!!!!
Da Rorschach Gio Set 12, 2013 2:07 am

» DOOM Di Andrzej Bartkowiak (2005)
Da Rorschach Gio Set 12, 2013 2:07 am

» Perchè Dark
Da Rorschach Gio Set 12, 2013 2:06 am

» Riprendiamo?
Da Rorschach Gio Set 12, 2013 2:03 am

» Psychosis - Un corto horror psicologico di Nino Scuderi
Da alendol Dom Giu 02, 2013 6:33 pm

» X-Mal Deutschland
Da Droz Ven Mag 10, 2013 8:44 pm

» DJANGO UNCHAINED Di Quentin Tarantino (USA)
Da Luca Zanconi Mer Gen 30, 2013 2:04 pm

» L'ALTRA FACCIA DEL DIAVOLO
Da Luca Zanconi Mer Gen 30, 2013 1:59 pm

» Horror Video Clip
Da Angst Lun Dic 03, 2012 8:09 am

» B-Movies e oltre
Da Ysingrinus Mar Nov 13, 2012 5:11 pm

» FEED ME MORE!
Da Ysingrinus Mar Nov 13, 2012 5:09 pm

» LA LEGGENDA DEL CACCIATORE DI VAMPIRI Di Timur Bekmambetov (2012)
Da Miliel Gio Nov 01, 2012 12:02 am

» CHRISTINE – LA MACCHINA INFERNALE Di John Carpenter (1983)
Da Ysingrinus Dom Ott 07, 2012 6:14 pm

» ---HORROR IN TV--- segnalazione programmi giornalieri
Da Angst Gio Ott 04, 2012 11:34 pm

» Auguri Chriss!
Da Rorschach Ven Set 28, 2012 1:36 am

» SHARK NIGHT 3D (2011) BAIT 3D (2012)
Da Spooky Lun Set 24, 2012 3:19 am

» TANTI AUGURI A TE :Compleanni degli utenti
Da Ysingrinus Dom Set 23, 2012 12:56 am

» ALIEN: La Saga
Da Black Circle Sab Set 22, 2012 6:39 pm


Condividere | 
 

 DRACULA: Revisionismo Storico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Vader
Gran Maestro di Black Circle
Gran Maestro di Black Circle


Numero di messaggi : 540

MessaggioTitolo: DRACULA: Revisionismo Storico   Lun Mar 23, 2009 7:04 am

Quando noi associamo il termine vampiro, viene subito da pensare al conte Dracula, le cui gesta sono state riprese in più film dagli anni '20 ad oggi. Come saprete il filone è ampiamente sfruttato, se quasi non se ne è toccato il fondo! Uno dei romanzi che meglio chiarisce la figura del conte Dracula è senz' altro la vicenda di "Dracula" di Abraham Stoker, romanzo scritto nel 1897, uno degli ultimi romanzi gotici, e che trae ispirazione dalla fantasia del noto matematico irlandese, che uni' vecchie tradizioni e credi della Transilvania con un pizzico di fantasia e creò il mito di Dracula. Un suo precursore nello sviluppo della figura vampiresca è senz' altro William Polidori negli anni '20 dell' Ottocento, scrisse IL Vampiro, in un'epoca contrassegnata dal Romanticismo, in cui romanzi come i "Canti di Ossian o il Castello d' Otranto", sono validi esempi!
Ma questo lo sapevate, non vi ho detto nulla di nuovo; il fatto è che il mito di Dracula è una leggenda, che si perde negli anni; il personaggio che infatti, solo il film di Coppola del 1992 riprende, con un magnifico Gary Oldman, si basa sì,sul romanzo di Stoker, ma se ricordate la scena iniziale si vede il conte o voivoda Vlad Tepes, andare in battaglia contro i Turchi, e non ha nulla di vampiresco! Il mito di Dracula e del castello di Bran, una cittadina della Transilvania vicino a Brasov, la città principale della regione rumena!


il castello di Bran

Questa regione in Romania, oggi è altamente turistica, per le storiche cittadine costruite dai minatori sassono nel XIV secolo, e il castello del voivoda Tepes, ne è un valido esempio, in quanto fortezza teutonica, ossia costruita dall' Ordine dei Cavalieri Teutonici!
Voivoda è un termine tipico per indicare il comandante di un'unità militare nell' Europa Orientale! Il mito del castello del conte Dracula, poi ha fatto in modo da catalizzare un' enorme flusso turistico, ma è una trappola per le allodole! Vlad Tepes è esistito veramente e di lui parleremo tra poco.



la locandina del film di Coppola! fenomenale!

Il fatto è che ho sempre cercato di capire cosa ci fosse dietro la figura di Dracula, l'etimologia del nome, chi era, e questo Stoker non lo spiega perchè unisce le credenze tzigane del Lupo e del Drago, con elementi di Horror, al fine di creare pathos.
Abbiamo parlato di Vlad Tepes, che è vissuto nel 1400, in Transilvania, che se non lo sapete, si trova nel centro dell' attuale Romania, in una regione tetra, boscosa, angusta, dove fu interpretata anche una parte del film "Howling 2" con Sybil Danning e Chrsitopher Lee!
Ma torniamo a noi torniamo a Vlad Tepes, che in rumeno significa " impalatore ", e appunto questa connotazione, gia lo qualifica come una figura demoniaca! Vlad III nasce a Sighisoara, una delle più belle città ancor oggi di tutta la Romania, nel 1431,


panorama di Sighisoara.


ritratto di Vlad III, voivoda di Valacchia

successore di Vlad II, appartenenti all' Ordine del Dragone, un' organizzazione militare creata da sovrani ungheresi, per limitare l' avanzata ottomana.


lo stemma dell ' Ordine

Il padre era stato chiamato DRACUL, che in rumeno equivale a drago, ma anche a DEMONIO, e il figlio venne chiamato in romeno Drăculea (che puo significare l'appartenenza, la discendenza dal "Dracul"). Vlad III divenne così il figlio del Diavolo, e questa sua crudeltà la trasmise ai suoi uomini, e soprattutto ai Turchi Ottomani, tanto che lo chiamarono Tepes, impalatore, perchè a Vaslui, secondo la storia ne fece impalare centinaia e fu una spina nel fianco al pari di Scanderbeg, per l'avanzata Turca.Nella città di Sibiu, nel 1460 Vlad Ţepeş fece impalare 10.000 persone, e cosparse alcuni corpi con miele per attirare ogni tipo di insetto. E' sicuramente una storia interessante, ma non mi voglio dilungare; infine volevo che si capisse come il mito del vampiro dracula, sia stato perlopiù un modo di condizionamento, e questo Stoker lo sapeva, perchè i valacchi e i sassoni erano molto superstiziosi. Non so se sono riuscito a spiegare che insomma il mito e la persona non c ' entrano, sono due cose diverse, vlad tepes, fu chiamato il principe impalatore, per la crudeltà nell' uccidere le sue vittime, e questo forse gli ha dato l' appellativo del figlio del diavolo, quello stesso DRACUL, che appariva sugli scudi delle Squadre della Morte Ungheresi. Concludo, dicendo che è stata la crudeltà e non il mito a qualificare come dracula questo superbo personaggio!

grazie e a presto, spero di non avervi annoiato!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.myspace.com/vader_il_polacco
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 842

MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   Lun Mar 23, 2009 10:49 am

Il revisionismo è un male che afflige la nostra storia da tempi neanche recenti. Per chi fosse interessato ad un altro personaggio del passato, la terribile Ersbeth Bathory, si troverebbe ad avere le stesse difficoltà incontrate per la figura di Tepes: testi edulcorati, revisionati, sostanzialmente falsi.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://sharkcomics.forumup.it
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1291

MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   Lun Mar 23, 2009 2:07 pm

Che 3D carino Vader e allo stesso tempo interessante visto che si era già discusso su questa figura così ambigua ed è vero Spiritello anche la Bathory non era da meno in quanto cattiveria.
Un'altra cosa che a me sconvolge molto attualmente sono quelli che vengono definiti i RV.
Ma erano solo figli del loro tempo o avevono davvero un indole demoniaca?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 842

MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   Lun Mar 23, 2009 4:52 pm

RV? a cosa ti riferisci con questa sigla?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://sharkcomics.forumup.it
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1291

MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   Lun Mar 23, 2009 4:58 pm

Real Vampire Spiritello...

Mi sa che questo post è da spostare cmq!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 842

MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   Lun Mar 23, 2009 5:00 pm

Ah, i "real vampire"...a tal proposito è uscito un bel libro di Gianfranco Manfredi (Gargoyle Edizioni) proprio su questo tema, come sempre lo scrittore è documentatissimo. Wink
Solo che non ricordo il titolo! Embarassed
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://sharkcomics.forumup.it
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1291

MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   Lun Mar 23, 2009 5:03 pm

Interessante.. se te lo ricordi dimmelo Spiritello...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 842

MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   Lun Mar 23, 2009 5:07 pm

Eccoti servita, ragazza mia...

http://www.hofreddo.it/site/content/ho-freddo-il-libro
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://sharkcomics.forumup.it
Eleanor
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 52

MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   Mer Ago 15, 2012 2:19 am

Ho letto tutto e ho impiegato tantissimo Smile davvero interessante, peccato non poter contribuire concretamente
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: DRACULA: Revisionismo Storico   

Tornare in alto Andare in basso
 
DRACULA: Revisionismo Storico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Black Circle :: BLACK CIRCLE :: Altare oscuro :: ALTARE OSCURO:FORUM-
Andare verso: