Black Circle

Cinema Horror, Film gotici Vecchio stile, Cinema di genere
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 IL LAGO DI SATANA Di Michael Reeves (1965)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: IL LAGO DI SATANA Di Michael Reeves (1965)   Dom Mar 08, 2009 11:04 pm

Incuriosito dalle critiche abbastaza generose in giro per i siti e i forum e dalla presenza di Barbara Steele in quest'opera di M.Reeves tempo fa mi impegnai per vedere questo film, nonostante il filo di base non sia per nulla originale(i film che parlano di maledizioni e di streghe negli anni 60 sono davvero una moltitudine).Il Risultato mi ha totalmente deluso, ma apro il Thread perchè bene o male Il Lago di Satana è un film significativo e più che citato tra quelli degli anni 60.
Il lago di satana non si discosta dai gotici dell’epoca, una trama poco originale e una messa in scena a mio avviso senza personalità lo fanno apparire come un film non immune da pecche.
Nella pellicola ci sono veramente pochi punti che riescono a suscitare un vero e proprio interesse ed il tutto, è aggravato da un’ambientazione infelicemente scelta e appena abbozzata, poco idonea ad un villaggio Transilvano. Il prologo della storia, nonostante, come già detto non sia il massimo dell’originalità, presagiva un buon gotico, ma il proseguire della vicenda senza pietà smentisce questa aspettativa, involvendosi nell’incedere delle sequenze in un film scontato e senza una vera identità. Il fondo si tocca quando il film propina degli spunti rocamboleschi, per non dire “Fantozziani” che, come nella scena dell’inseguimento della polizia, dipingono questo prodotto di Reeves del 1965 di “color Ridicolo”. Le uniche scene ottime, che fanno da contraltare a questa insoddisfacente amalgama sono quelle in cui compare la strega, Mostruosa e malvagia sino all’inverosimile, che ci fa rammaricare del fatto che una presenza come la sua sia inesorabilmente invischiata in un film che è una vera e propria accozzaglia di stereotipi gettati in modo disorganico su pellicola. Insomma sono curioso di sapere cosa ne pensate di questo film visto che a quanto pare è riuscito a collezionare diversi consensi.

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 834

MessaggioTitolo: Re: IL LAGO DI SATANA Di Michael Reeves (1965)   Lun Mar 09, 2009 1:47 am

Cosa sei riuscito a tirare fuori! Ridere
Lo vidi tantissimi anni fa, di nascosto su una delle prime reti private... Ridere
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sharkcomics.forumup.it
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: Re: IL LAGO DI SATANA Di Michael Reeves (1965)   Mar Mar 17, 2009 11:33 pm

Spiritello Fran ha scritto:
Cosa sei riuscito a tirare fuori! Ridere
Lo vidi tantissimi anni fa, di nascosto su una delle prime reti private... Ridere

Ho rivisto sto film da poco, impressione leggermente migliore però bene o male rimango della stessa opinione
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 834

MessaggioTitolo: Re: IL LAGO DI SATANA Di Michael Reeves (1965)   Mer Mar 18, 2009 10:50 am

Visto in tv? piacerebbe rivederlo anche a me!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sharkcomics.forumup.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: IL LAGO DI SATANA Di Michael Reeves (1965)   

Torna in alto Andare in basso
 
IL LAGO DI SATANA Di Michael Reeves (1965)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Black Circle :: HORROR 'N' GOTHIC :: La Strega-
Vai verso: