Black Circle

Cinema Horror, Film gotici Vecchio stile, Cinema di genere
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 2:19 am

Non rimanere preda delle Spire del terrore nei libri di questo epocale e innarrivabile Maestro è impossibile..eh si perchè, sia che ci si chiami Charles Baudelaire e, si passi il tempo a tradurre in francese i fantomatici scritti di questo terrificante cantastorie americano, sia che ci si chiami Pincopallino secoli dopo sui banchi di scuola superiore, una passione per le cose oscure e segrete si risveglia leggendo racconti come il Barile di Amontillado, il gatto nero, Premature Burial, Danza Macabra, il pozzo e il pendolo, Murderer in the rue morgue (continuo?).
Tutti hanno gli strumenti per addentrarsi in questo Arcano sentiero quello che serve è l'amore e la passione per certe cose oscure che Edgar Allan Poe , nella sua poetica meticolosità, nel suo saper narrare situazioni Macabre e Dolci nel medesimo tempo, ha saputo rendere accessibili e non perchè il suo operato letterario sia invecchiato o alla portata di tutti, bensì perchè il baffuto maestro del terrore sapeva narrare con estrema essenzialità e purezza l'oscurita dei sentieri dell'ignoto.
Poe sapeva infondere senza dubbio il senso della "Suspence", concetto Moderno ma nei suoi scritti cristallizzato, pienamente Gotico visto l'epoca che correva, la cosa che stupisce e che continuerà a stupirmi di lui è quella genialità unica, irripetibile.Quella sensazione che ho sempre avuto ossia che una volta letto Edgar Allan Poe, leggere altri scrittori non gratificherà mai perchè personalmente non ho più ritrovato una magia così immortale che mi ha coinvolto nella lettura in modo viscerale come è successo con Poe.
Seriamente penso che sia il mio autore preferito di sempre e sembra strano a dirsi ma leggere, dopo aver letto i suoi racconti, non sarà più la stessa cosa!!
Ho detto la mia, ora tocca a voi!!




Fanciullo, io già non ero
come gli altri erano, né vedevo
come gli altri vedevano. Mai
derivai da una comune fonte
le mie passioni, né mai,
da quella stessa, i miei aspri affanni.
Né il tripudio al mio cuore
io ridestavo in accordo con altri.
Tutto quello che amai, io l'amai da solo.

Allora, in quell'età, nell'alba
d'una procellosa vita, fu derivato
da ogni più oscuro abisso di bene e male
il mistero che ancora m'avvince,
dai torrenti e dalle sorgenti,
dalla rossa roccia dei monti,
dal sole che d'intorno mi ruotava
nelle sue dorate tinte autunnali,
dal celeste baleno
che daccanto mi guizzava,
dal tuono e dalla tempesta
e dalla nuvola che forma assumeva
(mentre era azzurro tutto l'altro cielo)
d'un demone alla mia vista.


Ultima modifica di Windom il Mer Lug 18, 2012 2:50 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Magenta
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 143

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 2:30 am

Sono felice che qualcuno abbia aperto questo post anche se in fondo avrei dovuto farlo io.
Decisamente uno degli autori che preferisco.
Mi piacciono molto le ambientazioni che sceglie,il modo in cui racconta le cose.Poe teorizza l'importanza della cura formale, della necessaria brevità delle poesie e dell'effetto sublime che esse devono causare nel lettore.
Stessi elementi che alla fine sono stati ripresi dal simbolismo francese....

Grazie Windom
Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lullaby
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 92

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 2:39 am

Mi ricordo terrificanti serate nella casa in montagna nella mia stanzetta sdraiata su un lettino cigolante... brrrrr
Ho sempre avuto paura dei dentisti... secondo voi come mai?
E poi il cuore rivelatore.... la maschera della morte rossa...
Meglio se smetto di pensarci poi non dormo!

Ad ogni modo il ripetersi della morte di una donna amata, l'ossessione, le allucinazioni...
Secondo me era davvero un "Altro"
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.lagaiafattoria.net
Ysingrinus
Black Circle's Star
Black Circle's Star
avatar

Numero di messaggi : 1106

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 3:28 am

Grandissimo scrittore. La sua magia credo risieda nel non mostrare la paura, ma nel farla uscire. Come una levatrice, Poe riesce a tirare fuori ciò che noi temiamo in maniera brillante. Lascia immaginare, abbozza gli elementi orrorifici, lasciando uno scenario ben delineato e curato, in modo che sia la nostra mente a costruire ciò che ci fa paura. Quello che terrorizza me non sarà quello che terrorizza chiunque altro, perché è qualcosa che è dentro di noi, è personale.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://drow.muzedon.com
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 1:36 pm

Gentiluomo scuro, di bell'aspetto, introspettivo, malinconico, talvolta un pò pazzoide, intelletuale, orgoglioso, sensibilissimo, appartato, capriccioso...


Bellissima considerazione Ysi!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gas75
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 248

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 5:21 pm

Assieme a W. H. Hodgson, il mio autore horror preferito.
C'è una differenza non da poco tra i suoi scritti e quelli di altri autori dell'orrore, a cominciare dal fatto che Poe non è solamente orrore: sa essere desolazione, vertigine, mistero, fantascienza, esplorazione del mistero della morte...

La mia top 10...
10°) Eleonora: racconto di amore e morte, forse il più suggestivo di altri dedicati all'argomento, come Berenice, Ligeia, Morella.
9°) Rivelazione mesmerica: la terrificante cronaca dell'ipnotizzazione di un moribondo.
8°) L'ombra: dopo averlo letto, ho avuto paura di spegnere la luce! affraid
7°) Il gatto nero: il suo primo racconto da me letto, non poteva esserci inizio migliore.
6°) I delitti della Rou Morgue: semplicemente capostipite del genere poliziesco.
5°) Il cuore rivelatore: m'ha messo pura angoscia mentre lo leggevo...
4°) La caduta della Casa Usher: il racconto del terrore. Cool
3°) Sei tu il colpevole: quando il thriller si sposa col genio.
2°) Il pozzo rivelatore: la perfezione nel raccontare e trasmettere la stessa paura del protagonista, costretto alla lucidità per sopravvivere.
1°) Lo scarabeo d'oro: non solo il migliore racconto di Poe, ma tra i migliori racconti in assoluto. Pathos narrativo, caratterizzazione dei personaggi, mistero, follia...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/OcchiVerdiSito
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 5:43 pm

Beh Gas.. è sicuramente l'autore più disincantato e tecnicamente perfetto di tutti gli autori che descrissero il mistero (almeno la penso così) comprendendo il lato psicologico del fascino dell'orrore senza mai imporre la sua opinione. Comprese benissimo che bisognava essere dei cronisti dell'orrore, distaccato ma, allo stesso tempo interprete di questi potenti sentimenti scatenanti dal dolore.

P.S. Sto cercando come una matta un disegno di A. Martini "Il mistero di Marie Roget" ma accidneti non riesco a trovarlo...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gas75
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 248

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 6:39 pm

Amaranta ha scritto:
P.S. Sto cercando come una matta un disegno di A. Martini "Il mistero di Marie Roget" ma accidneti non riesco a trovarlo...
Nella mia edizione dei racconti di Poe ci sono delle illustrazioni; in merito a "Il mistero di Marie Roget" l'illustrazione è una rosa con una specie di teschio cornuto al centro della corolla di petali...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/OcchiVerdiSito
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 6:53 pm

Esattissimo è quella......
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gas75
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 248

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 7:19 pm

Ahimé non ho lo scanner... No
Presumo tu abbia già cercato in lungo e in largo sul web...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/OcchiVerdiSito
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 7:23 pm

Ma si ma forse l'ho cercata malissimo....Grazie lo stesso Gas!

Ahh aggiungo anch'io ho una vecchissima edizione che riporta tutte le illustrazioni di Alberto Martini per ogni racconto: sono bellissime...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 10:33 pm

Forse ci son riuscita....non è una bellissima scansione ma anche il libro è molto.. molto.. vecchio!

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gas75
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 248

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 11:39 pm

Ah, quindi ce l'avevi questa immagine... Credevo l'avessi solo vista e la stessi cercando.

La versione che ho io ha meno contrasto, si vedono meglio i grigi... Perché ti piace particolarmente questo disegno? Question
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/OcchiVerdiSito
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Gio Mar 05, 2009 11:57 pm

Speravo di trovare un'immagine migliore della mia vecchissima.. a cui ho fatto anche uno strappo e mi sono anche incavolata (me ne dispiace)... ma non trovi che sia un modo delizioso di interpretare un teschietto delicatamente appoggiato su una rosa selvatica?


Ultima modifica di Amaranta il Ven Mar 06, 2009 12:14 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gas75
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 248

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Ven Mar 06, 2009 12:04 am

Il disegno è senz'altro curioso, potrebbe essere benissimo la copertina di qualche CD musicale...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/OcchiVerdiSito
Fulcilives
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 241

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Ven Mar 06, 2009 12:16 am

Poe è come una droga , inizi a leggere e non ti fermi più. Con una tale semplicità riesce a trasportarti all'interno delle sue storie e tu con curiosità morbosa non smetteresti mai e poi mai di andare avanti . Concordo in pieno con le parole di Windom. In parte Fulci , con il suo "Black Cat" è riuscito a carpirne l'essenza , anche se forse , traendo ispirazione da questo racconto e non da se stesso , non ne è uscito un capolavoro....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
The Ripper
Headbanger
Headbanger
avatar

Numero di messaggi : 143

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Ven Mar 06, 2009 1:32 am

Fulcilives ha scritto:
Poe è come una droga , inizi a leggere e non ti fermi più. Con una tale semplicità riesce a trasportarti all'interno delle sue storie e tu con curiosità morbosa non smetteresti mai e poi mai di andare avanti .

Parole sante, amo i suoi racconti!! E' un mito, un maestro indiscusso...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.tusciabay.it
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 834

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Ven Mar 06, 2009 2:00 am

Non ne ho mai letto manco una riga.
E' simile a Lovecraft, che non mi piacque? e quali libri mi consigliereste per cominciare?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sharkcomics.forumup.it
Gas75
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 248

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Ven Mar 06, 2009 11:43 am

Spiritello Fran ha scritto:
Non ne ho mai letto manco una riga.
E' simile a Lovecraft, che non mi piacque? e quali libri mi consigliereste per cominciare?
Lovecraft a me non piace per nulla. Ho letto 2 o 3 racconti e, per essere un maestro dell'horror, devo essere stato proprio sfigato a beccare i suoi scritti peggiori!

Quindi Poe può piacerti tranquillamente senza che ti sia piaciuto Lovecraft.
Per cominciare va benissimo qualunque antologia di racconti, anche se i racconti del mistero li terrei per un secondo momento.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/OcchiVerdiSito
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 834

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Ven Mar 06, 2009 12:44 pm

Grazie! Wink
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sharkcomics.forumup.it
Gas75
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 248

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Ven Mar 06, 2009 1:20 pm

Spiritello Fran ha scritto:
Grazie! Wink
Se vuoi spendere poco, trovi parecchio su ebay in fatto di libri usati, basta cercare Edgar Allan Poe Racconti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/OcchiVerdiSito
Angst
Testa di Zucca
Testa di Zucca
avatar

Numero di messaggi : 647

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Ven Mar 06, 2009 2:09 pm

Cosa posso aggiungere che non sia stato già detto da voi tutti? Non posso quotare riga per riga tutti gli interventi.. perciò mi limiterò a dire quello che ho sempre detto sul mio scrittore preferito in assoluto: la Paura, nel modo geniale in cui Poe la racconta, si insinua nella nostra mente e si installa nella nostra anima, rimanendovi avvinghiata per sempre. Anche dopo che hai chiuso il libro, anche dopo il trascorrere di molti anni, difficilmente riuscirai a liberartene e ti accompagnerà per tutta la vita. Nessun'altro autore del genere fa quest'effetto. Nessuno.


Vorrei ricordare anche le sue poesie, e come dimenticare tra queste Il Corvo? Chi non lo ha ancora letto lo legga, ma lo legga soprattutto in inglese, perchè quel "NEVER MORE" (da leggere rigorosamente ad alta voce con tono nasale e gracchiante!) del corvo, perde tutta la sua pregnanza in italiano.

_________________
"La Paura uccide la mente" Paul Atreides
_______________
Ich bin die Angst und in meinen Augen glänzt der Tod
________________
_†_Sînye este Viaţa_†_
________________
_"Sono io la morte e porto corona,
io son di tutti voi signora e padrona
e davanti alla mia falce il capo tu dovrai chinare
e dell' oscura morte al passo andare.
"
_
La Morte, Ballata in fa diesis minore
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Vader
Gran Maestro di Black Circle
Gran Maestro di Black Circle


Numero di messaggi : 540

MessaggioTitolo: IL gatto nero   Lun Mar 09, 2009 3:37 am

Secondo me Edgar Allan Poe è stato uno dei più prolifici scrittori del suo tempo, in tematiche Horror e " IL Gatto Nero" ne è un esempio. Penso che conosciate la storia e il pathos horror si raggiunge quando l uomo vede il pendaglio da forca con un gatto appeso, o quando i poliziotti entrati in casa dell ' uomo sentono un miagolio demoniaco, oltre il muro dove il narratore della storia aveva ucciso la moglie e murata con il gatto. fENOMENALE! Devil firedevil Devil firedevil Devil firedevil
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.myspace.com/vader_il_polacco
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   Lun Mar 09, 2009 4:17 am

vader ha scritto:
Secondo me Edgar Allan Poe è stato uno dei più prolifici scrittori del suo tempo, in tematiche Horror e " IL Gatto Nero" ne è un esempio. Penso che conosciate la storia e il pathos horror si raggiunge quando l uomo vede il pendaglio da forca con un gatto appeso, o quando i poliziotti entrati in casa dell ' uomo sentono un miagolio demoniaco, oltre il muro dove il narratore della storia aveva ucciso la moglie e murata con il gatto. fENOMENALE!

Concordo con te Vecio, quel finale è qualcosa di assurdo e incredibilmente inquietante...mi ha ricordato il punto in cui il gatto comincia a graffiare dietro la porta produicendo un rumore e un miagolio Infernale e sovranaturale...su Ligeia altro racconto alluciante.Genio.
(unisco il post a quello già esistente Razz )
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale   

Torna in alto Andare in basso
 
EDGAR ALLAN POE: Il Maestro Immortale
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Black Circle :: Letteratura-
Vai verso: