Black Circle

Cinema Horror, Film gotici Vecchio stile, Cinema di genere
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Ven Feb 06, 2009 12:52 am

Per me che sono cresciuta a Milano e per tutti i milanesi The Rocky horror picture show è sinonimo di cinema Mexico.

Questo cinema deve la sua fortuna a questo film. Era un sgangherato cinema d'essay alla periferia sud-ovest di Milano, a volte teneva anche concerti di gruppi alternativi (ora non lo fa più). Andando a spulciare il loro sito, presa da un attacco di melanconia, ho trovato una pagina web molto carina e quindi ho pensato di riportarvela.

La trama penso che sia ormai di dominio pubblico, la musica e i testi sono di Richard O'Brien.


"1980 - Dopo esser stato in cartellone a Milano al cinema Durini (una sola settimana e ritirato per mancanza di pubblico) nel '76, la pellicola pproda al cinema Mexico... e da lì non si spoterà più.

1981 - al cinema Mexico di Milano si forma il primo cast amatoriale italiano, formato da appassionati e capitanato da Claudio Bisio (nel ruolo di Brad).

A differenza dello spettacolo teatrale, il film inizia con le celeberrime, sensuali labbra di Patricia Quinn (il personaggio dell'Usherette nel film è stato soppresso) che cantano (ma la voce è di Richard O'Brien) "Science Fiction, Double Feature". Anche "Once in a while", unica canzone solista di Brad, viene tagliata (e non verrà mai più reintegrata). E' stata invece reinserita, in anni recenti, "Super Heroes" che nella prima versione del film distribuita negli anni '70 risultava mancante. Il film, all'epoca, si chiudeva con una reprise del "Time Warp" sui titoli di coda, mentre oggi è tornata al suo posto anche "Science Fiction reprise" che chiude degnamente il film. In Italia anche i sottotitoli hanno subito (fortunatamente) una metamorfosi. Se vi capitasse di assistere alla proiezione di una vecchia copia della pellicola, noterete che più della metà delle canzoni non venivano affatto sottottitolate e che la restante parte delle traduzioni erano alquanto fantasiose e lasciavano molto a desiderare.

Science FictionRichard O'Brien è sempre stato un appassionato di fantascienza anni '50 e di B-Movies. Tutto il Rocky è infarcito di infinite citazioni e rimandi ad altri film. Già il manifesto del film gioca ironicamente con "Jaws - Lo Squalo" di Spielberg. Il nome stesso di Frank'n'Furter è un ibrido fra Frankenstein e frankfurter, una specie di wurlstel. Come in Frankenstein, Frank, scienziato pazzo dà la vita ad una creatura. Propone di guardare un vecchio film di Steve Reeves famoso per aver interpretato Ercole in più di un film negli anni '60 e dice a Rocky che potrebbe avere il "marchio di approvazione" di Charles Atlas. RiffRaff è ovviamente il classico maggiordomo gobbo immancabile in un film dell'orrore che si rispetti (il più noto è Aigor di "Frankenstein Junior"), il castello di Oakley Court è in perfetto stile Dracula (ed è stato infatti utilizzato davvero come set per numerosi film su Dracula!), Eddie è la versione parodistica di Marlon Brando ne "Il Selvaggio" e sulle mani ha tatuate le parole Love e Hate come Robert Mitchum in "Night of the Hunter". Rocky nasce avvolto in bende come "La Mummia" di Boris Karloff e scalando la torre dell'RKO emula King Kong sull'Empire State Building. Possiamo notare che il salvagente della piscina di Frank è uno di quelli del Titanic, Magenta annuncia la cena con un gong enorme, come il simbolo dalla casa di produzione inglese Rank e la pettinatura di Space Magenta nell'ultima scena è identica a quella sfoggiata da Elsa Lanchester nel film di James Whale del 1935 "Bride of Frankenstein" con Boris Karloff. Solo nel testo della canzone d'apertura, Science Fiction appunto, troviamo ben 12 citazioni:

1. THE DAY THE EARTH STOOD STILL - 1951 regia di Robert Wise, con Michael Rennie
2. FLASH GORDON CONQUERS THE UNIVERSE- 1936 regia di Ford Beebe, con Buster Crabble
3. THE INVISIBLE MAN - 1933 regia di James Whale, con Claude Rains
4. KING KONG - 1933 regia di Marian C. Cooper-Ernest B. Schoedsack, con Fay Wray
5. IT CAME FROM OUTER SPACE – 1953 regia di Jack Arnold , con Richard Carlson
6. FORBIDDEN PLANET – 1956 regia di Fred McLeod Wilcox, con Anne Francis
7. TARANTULA – 1955 regia di Jack Arnold, con Leo G. Carrol
8. THE DAY OF THE TRIFFIDS – 1962 regia di Steve Sekely, con Howard Keel, Jeanette Scott
9. THE NIGHT OF THE DEMON – 1957 regia di Jaques Tourneur, con Dana Andrews
10. WHEN WORLDS COLLIDE – 1951 regia di Rudolph Matè, con Richard Derr
11. GEORGE PAL – make-up artist e responsabile degli effetti speciali di un sacco di pellicole dell'epoca. Vinse l'Oscar per gli effetti di When Worlds Collide
12. RKO – casa di produzione e distribuzione cinematografica molto famosa ed importante negli anni '50

Oakley Court - la costruzione del gotico castello utilizzato come set del film, è stato commissionata nel 1859 da Sir Richard Hall-Say (la leggenda dice che abbia scelto lo stile architettonico tipico dei castelli francesi come omaggio a sua moglie che soffriva di nostalgia per il suo paese d'origine). Sorge su 35 acri di terreno e si affaccia su un'estensione del Tamigi conosciuta come Water Oakley. Fra il 1870 ed il 1880 (le testimonianze non concordano con la data dei documenti) la proprietà fu venduta a Lord Otho Fitzgerald. In quegli anni Oakley Court era luogo di incontro per gli esponenti più in vista dell'alta società. Perfino il principe Imperiale di Francia fu ospite del castello, (pare che fosse nei suoi progetti sposare la più giovane delle figlie della regina Vittoria, la principessa Beatrice). Successivamente, il castello venne ceduto a John Lewis Phipps e nel 1908 a Sir William Avery. Nel 1919, Mr Ernest Olivier acquistò la proprietà, insieme a 60 acri di parco per la somma di 27.000 Sterline. Pare che durante la seconda guerra mondiale il castello venisse utilizzato come quartier generale inglese per la resistenza francese e il presidente De Gaulle in persona vi abbia soggiornato. Dopo la morte di Mr. Olivier nel 1965, il castello restò disabitato e divenne un set ideale per i film realizzati dai Bray Studios che dal 1955 si erano trasferiti nella vicina Down Place. Più di 200 pellicole sono state girate ad Oakley Court nel giro di 14 anni. I più conosciuti, oltre ovviamente alla nostra ossessione preferita, sono di sicuro i film dell'orrore di St. Trinians, Half a Sixpence con Tommy Steele, Murder by Death con Peter Sellers e, forse i più famosi di tutti, i film su Dracula della Hammer Horror productions. Nel 1979 iniziano i lavori di ristrutturazione che trasformano il castello in Hotel.

Fonte: http://www.rockyhorroritalianfans.it


Ultima modifica di Miliel il Ven Giu 15, 2012 1:36 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Magenta
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 143

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Ven Feb 06, 2009 1:00 am

It's so dreamy, oh fantasy free me
So you can't see me, no no no not at all
In another dimension, with voyeuristic intention
Well-secluded, I see all...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Ven Feb 06, 2009 4:23 pm

P.S.
Comunque per i milanesi e dintorni il prossimo spettacolo è per il 13 febbraio
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Ysingrinus
Black Circle's Star
Black Circle's Star
avatar

Numero di messaggi : 1106

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Ven Feb 06, 2009 10:00 pm

Magenta ha scritto:
It's so dreamy, oh fantasy free me
So you can't see me, no no no not at all
In another dimension, with voyeuristic intention
Well-secluded, I see all...

Che grandissima citazione Magenta!!

Don't dream it, be it! Wink
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://drow.muzedon.com
Ysingrinus
Black Circle's Star
Black Circle's Star
avatar

Numero di messaggi : 1106

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Gio Mar 12, 2009 5:27 am

Mi è ritornata una gran voglia di questo film così me lo sono rivisto l'altro ieri e sto ascoltando e riascoltando le canzoni...
Ecco la canzone di apertura, non potete immaginare quanto mi piaccia!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://drow.muzedon.com
Magenta
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 143

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Gio Mar 12, 2009 10:55 am

Sapessi a me..... Wink
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Christine Death
Esperto
Esperto
avatar

Numero di messaggi : 390

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Gio Mar 12, 2009 6:00 pm

Quanto mi piacerebbe vederlo dal vivo in teatro Rolling Eyes
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Gio Mar 12, 2009 7:54 pm

Posso dire che è molto coinvolgente ma, tanto tanto...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Mar Giu 09, 2009 10:49 pm

Lo aggiungo qua ache se forse andrebbe aperto un 3D a parte ma, con questo loro spettacolo "Il Cirque de Soleil incontra il Rock Horror e i Flintstone"*





fate un giro anche qui... niente male davvero...







*Cit. Corriere della Sera

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Vader
Gran Maestro di Black Circle
Gran Maestro di Black Circle


Numero di messaggi : 540

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Sab Giu 13, 2009 3:22 pm

FANTASTIC!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.myspace.com/vader_il_polacco
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Sab Giu 13, 2009 4:35 pm

Si davvero bellissimo... Vader!

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Ysingrinus
Black Circle's Star
Black Circle's Star
avatar

Numero di messaggi : 1106

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Sab Giu 13, 2009 9:42 pm

Credevo di aver risposto!
Apprezzo tantissimo anche io!!! =)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://drow.muzedon.com
Nacht
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 33

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Dom Giu 14, 2009 8:11 pm

Love ghjaaaaa Love
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Etania
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 293

MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   Ven Giu 15, 2012 1:31 am

Semplicemente Geniale! Love
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)   

Torna in alto Andare in basso
 
The Rocky horror picture show - Jim Sharman (1975)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Black Circle :: ALTARE OSCURO:FORUM-
Andare verso: