Black Circle

Cinema Horror, Film gotici Vecchio stile, Cinema di genere
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Ven Dic 19, 2008 4:14 am

Cèra un modo inconfutabile di vedere lo Zombie, o al massimo due, quello più classico, cioè la trasformazione di un uomo in zombi dopo una maledizione Vodoo, o magari La trasformazione di uomo in zombi dopo il morso di un vampiro, che per sbaglio o per caso dona un'altro tipo di vita meno nobile alla vittima, invece di trasformarla in vampiro anch'essa o di ucciderla.
Ma non è così nell' originalissima pietra miliare del cinema di George Romero, gli zombi in questo caso sono creati da una radiazione.
Da qui in poi la dimenzione zombi balenerà nell'ambito o tecnologico o dell'alterazione naturale,dandogli una connotazione quasi fantascientifica.
Ciò creò un 'esercito di proseliti non solo nel cinema, ma anche nei videogames, vedi Resident evil.
Romero ha contribuito a rendere eclettica una figura che non lasciava troppo spazio alle speculazioni della fantasia.
Lo zombi con romero diventa un mostro classico,e a mio modo di vedere questo film rappresenta la linea di demarcazione tra l'horror vecchio stile e il nuovo.
Cosa pensate di questo film e della figura zombi?


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Sab Dic 20, 2008 8:21 pm

Che dire!?!?! Bello il film...bello il libro... altro cult!

Cosa penso della figura dello Zombie?!?!?! Numble.. numble numble

Per me LO ZOMBI è come uno straniero avvolto da una spudorata libertà fra coloro che sono umani. :clown:


Ultima modifica di Miliel il Sab Giu 09, 2012 10:05 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Angst
Testa di Zucca
Testa di Zucca
avatar

Numero di messaggi : 647

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Dom Dic 28, 2008 7:25 am

Uhm... non l'ho mai visto questo film, sebbene lo conosca di fama. Indi non posso dare giudizi.

Alla tua domanda sugli zombie ti rispondo invece: non mi sono mai piaciuti.
Il motivo? Sono "mostri" senza volontà, una sorta di Golem però umani. Schiavi di volontà altrui, difatti non credo (ma potrei sbagliarmi) che nella cinematografia esista un film che tratti di uno zombie in particolare che ha fatto questo quello e quell'altro perchè è stato lui a deciderlo. L'idea dell'essere umano, morto e riesumato per una sorta di Voodoo (perchè è quello che sono gli zombie all'origine) e reso schiavo dalla volontà altrui, non mi esalta, non mi attrae per nulla. E' una violenza gratuita al processo di decomposizione e un oltraggio alla morte. Non hanno nulla di poetico, ma tutto di patetico.

Ovviamente questa è solo una mia opinione, e come tutte le opinioni personali può essere, appunto, opinabile Smile

_________________
"La Paura uccide la mente" Paul Atreides
_______________
Ich bin die Angst und in meinen Augen glänzt der Tod
________________
_†_Sînye este Viaţa_†_
________________
_"Sono io la morte e porto corona,
io son di tutti voi signora e padrona
e davanti alla mia falce il capo tu dovrai chinare
e dell' oscura morte al passo andare.
"
_
La Morte, Ballata in fa diesis minore
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mar Dic 30, 2008 5:46 pm

Angst ha scritto:
Uhm... non l'ho mai visto questo film, sebbene lo conosca di fama. Indi non posso dare giudizi.

Alla tua domanda sugli zombie ti rispondo invece: non mi sono mai piaciuti.
Il motivo? Sono "mostri" senza volontà, una sorta di Golem però umani. Schiavi di volontà altrui, difatti non credo (ma potrei sbagliarmi) che nella cinematografia esista un film che tratti di uno zombie in particolare che ha fatto questo quello e quell'altro perchè è stato lui a deciderlo. L'idea dell'essere umano, morto e riesumato per una sorta di Voodoo (perchè è quello che sono gli zombie all'origine) e reso schiavo dalla volontà altrui, non mi esalta, non mi attrae per nulla. E' una violenza gratuita al processo di decomposizione e un oltraggio alla morte. Non hanno nulla di poetico, ma tutto di patetico.

Ovviamente questa è solo una mia opinione, e come tutte le opinioni personali può essere, appunto, opinabile Smile

beh tutti abbiamo i nostri mostri preferiti, e tutti abbiamo il diritto e il piacere di dire quali ci piacciono o meno, che dirti?!...come fascino di per se, lo zombi non è fascinoso come un vampiro, e sicuramente se peèr assurdo dovessi scegliere chi essere, sceglierei un altro mostro, e non lo zombie che è una carcassa scriteriata che sente solo l'impulso del nutrirsi, è una protesta contro l'opulenza e il benessere, lo si vede e capisce da molte cose, e tuttavia è stato detto più volta.
I zombi movies sono in genere i più splatter e i più violenti, per questo spesso vengono considerati come film "leader" nell'horror e comunque con Romero, lo zombie è diventato mito, quasi come mito lo erano i vecchi mostri gotici, nell'era moderna possiamo dire che insieme a freddy krueger, Jason, Pinhead e i cenobiti, Candyman, cè anche lo zombie a completare un nuovo circolo di classici mostri, proprio speculare al vecchio dei Frankenstein, del vampiro, del lupo mannaro ecc ecc
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mar Dic 30, 2008 7:59 pm

Si comunque c'è da dire che la figura dello zombie (come sta succedendo ed è successo a quella del vampiro) si modifica con il tempo.

All'inizio hai la classica figura dello zombi legata ai rituali woodoo, poi passi alla figura umana con un dramma psicologico (Ho camminato con uno zombie), arrivi agli zombi cannibili ma lenti di riflessi e adesso mi sa che abbiamo lo zombi super agile, super veloce e super intelligente.
Quindi anche qui hai da scegliere.... quale zombie ti piace.


Ultima modifica di Amaranta il Mer Dic 31, 2008 4:46 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Angst
Testa di Zucca
Testa di Zucca
avatar

Numero di messaggi : 647

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mar Dic 30, 2008 10:09 pm

Amaranta ha scritto:
Si comunque c'è da dire che la figura dello zombie (come sta succedendo ed è successo a quella del vampiro) si modifica con il tempo.

All'inizio hai la classica figura dello zombi legata ai rituali woodoo, poi passi alla figura umana con un dramma psicologico (Ho camminato con uno zombie), arrivi agli zombi cannibili ma lenti di riflessi e adesso mi sa che abbiamolo zombi super agile, super veloce e super intelligente.
Quindi anche qui hai da scegliere.... quale zombie ti piace.


Infatti, Amaranta, la mia opinione si rifà allo zombie "classico" diciamo così, quello "senza cervello", e per tanto rimane la stessa. Ma dato che non seguo il filone, non sapevo che ci potessero essere anche queste altre varianti di cui parli.

Però, non si finisce mai di imparare... Smile

_________________
"La Paura uccide la mente" Paul Atreides
_______________
Ich bin die Angst und in meinen Augen glänzt der Tod
________________
_†_Sînye este Viaţa_†_
________________
_"Sono io la morte e porto corona,
io son di tutti voi signora e padrona
e davanti alla mia falce il capo tu dovrai chinare
e dell' oscura morte al passo andare.
"
_
La Morte, Ballata in fa diesis minore
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Black Demon
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 93

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Ven Gen 02, 2009 6:08 pm

Per antonomasia lo zombie è vodoo , ma diciamo che da molti anni a questa parte è di doppia provenienza.
Mssimo rispetto per questo assoluto e immortale capolvoro, anche se ho preferito Zombie forse perchè lo trovo più incisivo e violento
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cainita82
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 154

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mar Gen 06, 2009 5:09 am

un vero capolavoro ^_^ mooolto bello secondo me ☀
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://witto82.spaces.live.com/default.aspx?wa=wsignin1.0
Emanuele Cerci
Redattore
Redattore
avatar

Numero di messaggi : 129

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mar Gen 13, 2009 2:30 am

Mitica Pellicola con pochissimi rivali nel settore,è molto difficile non cadere nel banale quando si parla di un capolavoro del genere
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 834

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mar Gen 13, 2009 11:21 am

Io non sono così catastrofista sul remake di Savini come gran parte della critica. L'ho trovato carino. Cool
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sharkcomics.forumup.it
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Ven Gen 16, 2009 3:23 am

Spiritello Fran ha scritto:
Io non sono così catastrofista sul remake di Savini come gran parte della critica. L'ho trovato carino. Cool

si, concordo tutto sommato, il film di Savini è piuttosto simile e fedele, non è malaccio, uno come Savini conosce bene il potenziale che qualcosa di "romeriano" può avere , se non lo conosce lui XD, sicuramente sa anche dove andare a toccare ( o truccare XD) per migliorare qualcosa.
L'unica perplessità è, cosa può spingere a fare il remake di un che è il confine tra nuovo e moderno, cosa si può aggiungere ad un capolavoro immortale?...perchè fare un remake impossibile da fare?...non lo sò però evidentemente lui delle ragioni le ha trovate.
A parte tutte queste perplessità, il lavoro di Savini è buono anche per me quindi concordo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 834

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Dom Gen 25, 2009 11:04 am

Credo - e temo - che l'unica spinta possibile per fare remake di questi capolavori sia, originalmente, il guadagno: probabilmente puntano su i giovani che han sempre sentito nominare questi titoli da genitori o fratelli maggiori ma che non andrebbero mai a vedere l'originale, ergo si creano questi "fakes" per invitarli alla visione. Così si spiega anche il sincopato "L'alba dei morti viventi" di Zack Snyder che pare un videoclip per MTV. Ridere
Forse, e dico forse, al remake di Savini manca un pò di gore. Molti omicidi avvengono fuori campo. The Reaper
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sharkcomics.forumup.it
Christine Death
Esperto
Esperto
avatar

Numero di messaggi : 390

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Lun Feb 23, 2009 4:52 pm

Lo zombie è una figura importantissima per L'horror è inutile dirlo penso che nella Notte dei morti viventi venga rappresentato in modo irripetibile.
Bisogna ammettere però che ne sono usciti troppi e tristemente tutti uguali e in molti viene dimenticato quel messaggio di protesta che Romero intendeva infondere.Non amo molto i film dove Gli zombie Corrono veloci e hanno doti fisiche impeccabili, lo zombie è lo Zombie!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Christine Death
Esperto
Esperto
avatar

Numero di messaggi : 390

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Lun Feb 23, 2009 4:53 pm

Spiritello Fran ha scritto:
"L'alba dei morti viventi" di Zack Snyder che pare un videoclip per MTV. Ridere

che tristezza Suspect
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 834

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Lun Feb 23, 2009 4:57 pm

Christine Death ha scritto:
lo zombie è lo Zombie!!

Quoto.
Ma vaglielo a far capire! Rolling Eyes
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sharkcomics.forumup.it
Etania
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 293

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Sab Giu 09, 2012 5:43 pm

Semplicemente geniale!..Irraggiungibile
Perfetto, un capolavoro con la C Maiuscola!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Lon
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 20

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mar Giu 19, 2012 9:54 pm

Il mio preferito in assoluto è lo Zombie Voodoo!!
A me piacciono poco gli zombie mangia-uomini e ancora meno quelli super forti di Resident Evil...

Gli Zombie Voodoo si muovono esattamente come gli esseri umani, solo che non li puoi uccidere semplicemente infilzandoli.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Hellraiser
Black Circle Senjor
Black Circle Senjor
avatar

Numero di messaggi : 409

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mer Giu 20, 2012 9:30 am

Però l'alba dei morti viventi lo vedo più un sequel che un remake, l'uomo era abituato a convinvere con gli zombi, chiuso nelle sue lussuriose città in tutta tranquillità e completamente organizzato. Qui la metafora è ancora più netta, pochi benestanti vivono nell'agiatezza, discriminando i poveri che sono la moltitudine, incuranti di quello che accade intorno. Fino a che uno degli zombi non inizia a mostrare i primi segni di intelligenza e a "svegliarsi". Non avrà introdotto niente di nuovo ci vedo una metafora forte quanto quella de La notte dei morti viventi, soprattutto nell'epoca in cui viviamo e un invito a "svegliarsi" e a ribellarsi a chi ci sfrutta e ci opprime, perché in fondo quegli zombi volevano solo una casa.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Gio Giu 21, 2012 12:01 pm

Hai sicuramente ragione Hell! E' una riuscitissima metafora che colpisce precisa ed affilata il sistema cosiddetto”civile”. La scena della bimba zombie che si mangiucchia la mamma è forse l'apice di questa accusa: il gusto di uccidere che nasce in quelle personalità fortemente represse. Forse è per questo che il film finisce senza il canonico lieto fine evidenziando di più questo aspetto. Un vero genio Romeo!

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Hellraiser
Black Circle Senjor
Black Circle Senjor
avatar

Numero di messaggi : 409

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Gio Giu 21, 2012 3:28 pm

Mi sa che sto confondendo un pochetto i vari film, dovrei rivederli, perché c'è pure la terra dei morti viventi, forse io mi riferivo a quello
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Etania
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 293

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Gio Giu 21, 2012 3:46 pm

Qui c'è la "Saga" Elencata, anche se da quanto capisco di Saga non si tratta

Diario dei Morti Viventi
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Hellraiser
Black Circle Senjor
Black Circle Senjor
avatar

Numero di messaggi : 409

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Gio Giu 21, 2012 3:56 pm

Da quanto so io di romero c'è la notte dei morti viventi, l'alba dei morti viventi (in italia zombi), il giorno dei morti viventi e la terra dei morti viventi, che vanno in crescendo, intesi come "saga", la definiscono più una trilogia + 1.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Gio Giu 21, 2012 3:59 pm

Hellraiser ha scritto:
Da quanto so io di romero c'è la notte dei morti viventi, l'alba dei morti viventi (in italia zombi), il giorno dei morti viventi e la terra dei morti viventi, che vanno in crescendo, intesi come "saga", la definiscono più una trilogia + 1.

Infatti non è una saga, ma diciamo che "Giornalisticamente" li hanno messi a volte come un intera saga composta da Film di Romero e altri apocrifi, i registi nell'index linkato da Etania sono indicati Smile..è una cosa puramente mediatica, nata dalle storica e duplice dicitura di "Zombie" e "Living Dead"

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Spiritello Fran
Uomo del Lustro
Uomo del Lustro
avatar

Numero di messaggi : 834

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Gio Giu 21, 2012 6:29 pm

I zombi che corrono mi fanno schifo. Shocked
Ecco, oggi sono di poche stronz...ehm, parole!

_________________

Il mio blog:
http://francescolp.blogspot.it/
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sharkcomics.forumup.it
Romero
Black Circle Junior
Black Circle Junior
avatar

Numero di messaggi : 34

MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   Mer Lug 25, 2012 1:54 pm

Film che ha fatto scuola, pochi sono macabri e tetri come lui, altro capolavoro di Giorgione!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)   

Torna in alto Andare in basso
 
LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI Di George Romero (1968)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Black Circle :: HORROR 'N' GOTHIC :: Lo Zombie-
Vai verso: