Black Circle

Cinema Horror, Film gotici Vecchio stile, Cinema di genere
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 IL FANTASMA DELL'OPERA Di Rupert Julian (1925)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: IL FANTASMA DELL'OPERA Di Rupert Julian (1925)   Mer Gen 21, 2009 5:18 pm

Fu al suo tempo un kolossal rivoluzionario sia per l’innumerevoli comparse utilizzate, per i costumi accurati e le sorprendenti scenografie che per l’impatto visivo: per la prima volta venne usata la tecnica dei due colori.
La scena in cui il fantasma (Lon Chaney) scende le scale per entrare alla festa dell’Opera, travestito da morte, resta impressa nella retina per quel rosso sorprendente.

Pur essendo un film muto è bellissimo il phatos che Chaney insieme a Julian riuscirono a trasmettere nell’interpretazione di questo fantasma di cui s’intravede per gran parte della pellicola solo l’ombra sul muro o un particolare delle mani fino a quel viso reso talmente mostruoso dall’elaborato trucco.

Quei sotterranei con il “lago nero” (amo moltissimo un lago nero) che sono un labirinto, pieni di curve e d'ombre colpisco per quelle variazioni di verde, marrone e blu insieme alle note che il fantasma sprigiona da quell’organo inondando i sotterranei per un’infelice Christine (Mary Philbin).

Che capolavoro di film!



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Windom
Testa di teschio
Testa di teschio
avatar

Numero di messaggi : 719

MessaggioTitolo: Re: IL FANTASMA DELL'OPERA Di Rupert Julian (1925)   Ven Mar 06, 2009 7:28 pm

Il Meglio che si poteva tirare fuori dal romanzo di Lerux è stato tratto da Ruper Julian in questo Cultissimo By Universal...Grigiore fantomatico in questa scenografia fulgidamente spettrale che ammalia, Infinitamente superiore secondo me al Remake non muto di Arthur Lubin, bisogna dire anche la presenza di un Lon Chaney padre stellare come sempre aumenta il punteggio di questa vecchia pellicola.
Ho deciso che voglio postare anche una foto Rarizzima nel momento del suo ARRRRRRGH XD

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://blackcircle.altervista.org/
Christine Death
Esperto
Esperto
avatar

Numero di messaggi : 390

MessaggioTitolo: Re: IL FANTASMA DELL'OPERA Di Rupert Julian (1925)   Gio Mar 12, 2009 6:47 pm

Wow Shocked
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Miliel
Butterfly effect
Butterfly effect
avatar

Numero di messaggi : 1281

MessaggioTitolo: Re: IL FANTASMA DELL'OPERA Di Rupert Julian (1925)   Gio Mar 12, 2009 8:32 pm

Bella anche quest'immagine catturata... vero Christine?
Ho letto una cosa assurda, non so se sia vera ma immagino di sì.
Il trucco al viso usato da Lon Chaney era molto doloroso in quanto utilizzavano molle e dischi per renderne l'aspetto spaventoso e fu anche possibile perchè si trattava di un film muto. La sua rovina infatti fu l'avvento del sonoro.


Ultima modifica di Amaranta il Gio Mar 12, 2009 8:45 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gas75
Adepto di Black Circle
Adepto di Black Circle
avatar

Numero di messaggi : 248

MessaggioTitolo: Re: IL FANTASMA DELL'OPERA Di Rupert Julian (1925)   Gio Mar 12, 2009 8:40 pm

Questo film ce l'ho in divx e prima o poi devo decidermi a vederlo anche se la qualità del supporto è molto bassa... Triste

Ho letto il romanzo, uno dei miei preferiti... E ho prestato il libro ad un (presunto) amico che poi me l'ha restituito in condizioni tali da meritarsi una di quelle torture che a voi piace tanto vedere in certi B-movie... Devil
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://digilander.libero.it/OcchiVerdiSito
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: IL FANTASMA DELL'OPERA Di Rupert Julian (1925)   

Torna in alto Andare in basso
 
IL FANTASMA DELL'OPERA Di Rupert Julian (1925)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Black Circle :: HORROR 'N' GOTHIC :: Lo Spettro-
Vai verso: